Aperta la 103^ Fiera Campionaria di Padova

Come tradizione è stata la vecchia sirena, attivata oggi alle 10 dal presidente di Padova Hall Nicola Rossi, a segnare l’apertura in Fiera a Padova della 103^ Campionaria di Padova, evento che fino al 19 maggio porta in quattro padiglioni 300 espositori italiani e stranieri, per un contatto diretto con i visitatori che hanno accesso gratuito dalle 10 alle 23 nei week-end e dalle 16 alle 23 nei feriali. Sul valore non solo popolare, ma soprattutto promozionale per le aziende presenti (in gran parte artigianali e commerciali) si sono soffermate le autorità al taglio del nastro, presente anche il nuovo procuratore della Repubblica di Padova Angelantonio Racanelli. Per il senatore Antonio De Poli “Con lo stretto rapporto fra Università e Fiera di Padova, l’ente di via Tommaseo si sta evolvendo in una dimensione nuova rispetto alle altre strutture fieristiche, puntando sull’innovazione che è la strada giusta da percorrere”. Per la Regione Veneto il consigliere Giuseppe Pan (delegato dal governatore) “Nella Campionaria si crea un’importante relazione diretta tra le famiglie e i produttori in un clima di socialità: perché vedere le innovazioni in foto e toccarle con mano sono cose ben diverse”. “Unire tradizione e innovazione, Made in Italy, cultura, sport, creatività facendo rete come avviene in questa Campionaria, richiede coraggio” ha detto Eleonora Mosco consigliere della Provincia di Padova. Per il Comune Antonio Bressa assessore alle attività produttive, si è soffermato sull’integrazione tra città e Fiera e sull’importanza di tener vive le manifestazioni, che a fianco del centro congressi “Si agganciano a valori e caratteristiche che Padova ha da sempre”. Il presidente della Camera di Commercio di Padova Antonio Santocono, riconoscendo l’impegno del presidente della Fiera che ha portato all’attivo tutte le manifestazioni di quest’anno, si è augurato che i padiglioni “Si arricchiscano sempre più di aziende capaci di raccontare, come fanno in Campionaria, le eccellenze e come si fa economia”. Infine Nicola Rossi, ricordando il sempre più stretto legame con l’Ateneo padovano, si è soffermato sulla Campionaria che vanta non solo il primato tra le Campionarie italiane (quella padovana è la prima sorta nel 1919), ma sa anche essere vicina alla domanda delle famiglie, che qui trovano in 9 giorni migliaia di prodotti e servizi, novità e idee in arrivo da tutta Italia e dai continenti asiatico, americano, africano oltre che europeo. Tante le istituzioni che vi espongono: dalla Camera di Commercio di Padova Venicepromex, dalle associazioni imprenditoriali della provincia a Regione Puglia, e le forze armate Esercito, Aeronautica militarePolizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, e ancora Vigili del fuoco, Croce Verde, Protezione Civile, Polizia Urbana di Padova. E poi naturalmente le aziende con le loro novità per la cura del corpo e della casa, con le proposte di ristrutturazione e arredamento interni/esterni, abbigliamento, sport, tempo libero. Forte la presenza di automobili con 8 marchi presenti e veicoli nuovi, a km zero e usati garantiti; e l’enogastronomia regionale e straniera con numerosi punti ristorazione e assaggi al padiglione 7 e nelle aree esterne dove è anche presente un circuito di kart per bambini. Incontri culturali e musica tutti i giorni.

Il programma degli eventi di domenica 12 maggio

Area Talk al padiglione 8

Alle 10.30 ColdirettiLa magia e la bellezza del Macramè che si ripeterà alle 15. Alle 18 Associazione Pugliesi PadovaPuglia in bici.

Alle 18 Presentazione dell’iniziativa Puglia Bike Destination organizzata dalla Regione Puglia e dall’Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione. Si tratta di una guida turistica edita dalla Regione Puglia e distribuita gratuitamente, con 56 itinerari tra Gargano, Daunia, Bari e Murgia, Sud della Puglia. E’ un modo particolare per suggerire nuove tappe per un turismo in bici in alcune delle aree più belle e suggestive d’Italia, dove si conservano intatti boschi, agrumeti, lunghe distese di sabbia e splendide scogliere a strapiombo sui bassi fondali di un mare sempre limpido.

Per conoscere meglio i territori dell’area interna del Salento meridionale, sono presenti responsabili dei Comuni di Morciano di Leuca, Patù Salve che patrocinano la manifestazione in partnership con Decathlon, assieme ad Assessorato al Turismo, Sviluppo e Impresa turistica della Regione Puglia e ad ARET- Pugliapromozione. Per questo nell’area espositiva di PiazzaApulia dell’Associazione Pugliesi Padova sono presenti biciclette da cicloturismo e attrezzature.

Al padiglione 4

Sfilata dei Bovari. Il 12 maggio alle 11.30 sfilata amatoriale di rievocazione storica con una decina di Cane Bovaro del Bernese e conduttori vestiti alla tirolese: meteo permettendo si terrà all’esterno, altrimenti all’interno di tutti i padiglioni. I partecipanti provengono da tutto il Triveneto e aderiscono all’associazione Amici del Bovaro del Nord Est. Rimarranno in fiera fino alle 19.  

Solo domenica 12 maggio dalle 10 alle 17 fuori dal padiglione 4 ci saranno Alpi, Giorgio Fiocco, tre alpaca portati dalla fattoria didattica Nel Bosco incantato – Nido in famiglia di Volpago del Montello (Tv). I titolari Daniele Barbin e Adelaide Paulon (educatrice di asilo nido) saranno a disposizione delle domande dei visitatori spiegando le caratteristiche di questi camelidi andini e come si relazionano a noi umani. Compatibilmente con il meteo si terranno anche laboratori per bambini.

Palco in galleria 78

Domenica 12 Summer night show (testo più esteso). Dalle ore 11 a sera inoltrata, No- Stop musicale con gli spettacoli di punta di Share Eventi di Padova e le produzioni di Daigomusic e Daigo Music School. Dalle 21.30 Summer night show con i più grandi successi anni ’50 e ’60 da ballare e cantare assieme a 12 artisti della scuola di musica di Limena. In giornata ci sarà anche musica per bambini con il Piccolo Coro, eccellenza padovana esibitasi davanti a Papa Francesco. Interverranno poi giovani cantautori e cantanti con le loro nuove uscite discografiche e i progetti live; e altri si esibiranno in Nuovi Talenti Show proponendo grandi evergreen. Previsti anche show case in stile gospel e le più belle colonne sonore dello spettacolo “Movie Show”.